biografia

Questo post è disponibile anche in: Inglese

Francesca Blasi è nata a Porto San Giorgio il 23 luglio del 1974,
vive e lavora a Fermo.
Diplomatasi nel 1992 all’Istituto Statale d’Arte di Fermo sezione Ceramica e nel 1999 con lode all’Accademia di Belle Arti di Bologna Scuola di Scultura, frequenta Corsi Internazionali d’Incisione Artistica, dirige corsi di Scultura presso le Scuole Elementari, ha insegnato Progettazione della Ceramica presso l’Istituto Statale d’Arte di Fermo.
Partecipa a Concorsi e mostre, ha vinto nel 1999 con l’opera le “Manufolie” il Premio di Scultura Quinto Ghermandi a Bologna, Città di Crevalcore, nel 2001 la prima personale “Al piano di sopra”.
Partecipa a Simposi Nazionali ed Internazionali di Scultura su pietra, ha vinto nel 2002 con l’opera “Aqua Vitae” il secondo premio del Simposio Internazionale di Scultura del Marmo a Verona…

1995
“Extempory” Simposio di Scultura su materiale ceramico refrattario a Spinetoli (AP).

1997
“Elisioni 1997 -Ex voto: la Grazia restituita” Collettiva di Sculture in piccolo formato. Galleria d’Arte San Luca a Bologna, e Chiesa del Pio Suffragio, Tempio dei Caduti a Fusignano, Ravenna.
Partecipa al Progetto di Scenografia Città Teatro–Scultura “Il Teatro che cammina” a cura dell’Accademia di Belle Arti di Bologna nei Comuni di Cesenatico e San Pietro Terme, Bologna.

1998
“Dedicato a San Luca” Collettiva di Arte Sacra nella Basilica di Santo Stefano, Chiostro Benedettino, Bologna.

1999
“Premio Quinto Ghermandi ” Crevalcore, Bologna. Vince il Primo Premio di Scultura riservato ai diplomati dal 1992 e diplomandi delle Accademie di Belle Arti di Firenze e di Bologna.
“Premio Nazionale Maurizio Marchese”, collettiva di fotografia nella Galleria De La Cuba D’oro, Roma.

2000
“Sepolcro e Grembo” Collettiva di Scultura d’Arte Sacra presso la Sala dei Teatini della Basilica dei Santi Bartolomeo e Gaetano a Bologna e nella Chiesa di Sant’Apollinare in San Giovanni in Persiceto, Bologna.
“Migrazione Dicembre 2000” Installazione di trenta Trampoliere in cera d’api, Galleria d’Arte Mancini di Montegranaro, Fermo.

2001
“Teatro per un’Opera ” Scritto di Giovanni Prosperi, voce recitante Barbara Mancini opera per il teatro “Le Trampoliere”. Galleria d’Arte Mancini, Montegranaro, Fermo.
Personale “Al piano di sopra” Galleria d’Arte Mancini, Montegranaro, Fermo.
“appunti dal novecento” Collettiva omaggio a Gottardo Mancini gallerista, tenutasi nella Galleria D’Arte Mancini a Montegranaro, Fermo.
“Quotidiana 01 ” Collettiva dall’Archivio Giovani Artisti Italiani tenutasi nel Museo Civico del Santo, Padova.
“Per dono l’oblio ” Collettiva, Galleria d’Arte Mancini, Montegranaro, Fermo.

2002
“Le Donne che si guardano” Collettiva a cura dell’Associazione Culturale Centro di Lettura Effetto Notte. Teatro Mugellini e sotterranei di S. Francesco, Potenza Picena, Macerata.
“Otto Marzo” Collettiva di sculture, dipinti, disegni e opere grafiche Galleria d’arte Mancini, Montegranaro, Fermo.
“Art in Progress” Simposio di Scultura di marmo, gesso, ferro. Chiostro di San Francesco – Museo Civico Monsampolo del Tronto, Ascoli Piceno.
“Sculture per un Museo. La Giovane Scultura” collettiva tenutasi nella Sala degli Archi nel Comune di Montefiore Conca, Rimini.
“Simposio Internazionale di Scultura del Marmo a Verona”. Vince il secondo premio del concorso.
“Quando ci si trova davanti un ostacolo, la linea più breve tra due punti può essere una linea curva.” Collettiva di Opere d’Arte Contemporanea Galleria d’Arte Mancini, Montegranaro, Fermo.

2003
“Simposio Internazionale di Scultura su pietra Carlos III” della Colonia di Fuente Palmera, Spagna.
“Simposio di Scultura su Pietra della Maiella” a Caldari, Abruzzo.
“Come giocattolo di Dio l’uomo non può che giocare attendendo ai giochi più belli.” Platone, Leggi, 803c. – Mostra Collettiva. Galleria d’Arte Mancini, Montegranaro, Fermo.

2004
“4 umori” Collettiva di Arte Contemporanea, Galleria d’Arte Mancini a Montegranaro, Fermo.

2006
“Giovani Creativi” Collettiva dall’Archivio dei Giovani Artisti Italiani, Palazzo Camerata, Ancona.
“I Quattro Elementi” Collettiva, Sala Polivalente Corviale, 15° Circoscrizione del Comune di Roma.
“Arte in Chiesa” Collettiva nella Chiesa degli Artisti, Chiesa del Sacro Volto di Gesù, Magliana, Roma.
“Tra Cielo e Terra” Il cielo le illuminava la terra le sorreggeva – Collettiva all’aperto, Piazza Scanzano, Roma.
“Dal Tramonto all’Alba” Collettiva di Pittura e Scultura – Galleria Macro, Monte Testaccio, Roma.

2007
“Flatus vocis” Collettiva – Torre Eptagonale, Moresco,Ascoli Piceno e al Polo Museale San Francesco, Montefiore, Ascoli Piceno.
Personale di Sculture “Flatus vocis” – Chiesa di San Nicolò, Lapedona, Fermo.
“Fuori dalla Classe” Collettiva di Artisti – Docenti dell’Istituto Statale D’Arte di Fermo e Liceo artistico di Porto San Giorgio – Sala espositiva Piccole Cisterne Falconi, Fermo.

2008
Personale di Sculture nella chiesa di San Zenone a Fermo.
“Per Aspera ad Fiastra” Biennale d’Arte Contemporanea a cura di Giovanni Prosperi – Sala Comunale di Fiastra, Macerata.

2009
Simposio di Scultura su pietra Leccese organizzato dal Comune di Giulianova, Teramo.

2011
INTANTO mostra collettiva, spazio ex mercato coperto, Fermo.